Un’altra importante conquista del primo posto ci vede protagonisti in Francia!

I presagi erano tutt’altro che positivi, questa volta. Dopo qualche avventura problematica al confine e un’opera di mutuo soccorso brillantemente risolta, siamo riusciti a portare Emilia 3 sul circuito di Albi, pronti per 3 giorni di prove e gare insieme ad altre squadre europee. Con una prova di durata e due di velocità, il Team Onda Solare alla guida dell’auto targata Unibo ha conquistato i 100 punti che ci sono valsi il gradino più alto del podio. Una conferma di successo, quella di Emilia 3, reduce da un’altra recente vittoria, in Marocco, e da ottimi risultati collezionati in Cile e in Belgio.

Un risultato che conferma ancora una volta l’ottima stabilità e resistenza di Emilia 3 nelle sessioni di gara. Dopo un primo riscaldamento nella giornata di venerdì, quando ci siamo fatti subito notare per le prestazioni di velocità e i ben 96 giri completati nella long-run di 6 ore, l’auto del Team Onda Solare è subito volata al primo posto della classifica, distaccando di 23 punti la squadra tedesca dell’Università di Bochum, che ha prevalso nella prova di velocità dello slalom sui 1000 metri. Ai posti di comando i due piloti Ruggero Malossi e Marco Bertoldi, che hanno guidato Emilia 3 bilanciando alla perfezione velocità ed efficienza energetica, efficientemente coadiuvati in diretta dall’intera squadra alle prese con strategia e telemetria.

In competizione con noi presenti anche i tedeschi di Bochum, con le loro auto solari a due posti, arrivati dalla Germania direttamente su di esse.

Celebriamo questa seconda vittoria pregustando le competizioni che ci aspettano il prossimo anno, quando gareggeremo a bordo del nuovo Cruiser a quattro posti che sta prendendo forma in casa Onda Solare, il vero gioiello tecnologico da cui ci aspettiamo grandi cose. Volete saperne di più? Continuate a seguirci e a sostenerci!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *