Ondasolare

World Solar Challenge

G’day mates!

Buongiorno da quei di Onda Solare!

Le settimane scorrono inesorabili e l’ammontare di cose da fare per preparare la nostra Emilia 4 non sembra diminuire, tant’è che luglio si presenta come un mese molto impegnativo.

Prima di poter iniziare ad aggiungere i nuovi pezzi come sospensioni, roll-bar e sezione di coda, è necessario togliere i vecchi. In questa settimana si è dunque concluso lo smontaggio di tutto ciò che non serve o che verrà sostituito: Emilia 4 in questo momento è uno scheletro di carbonio di soli 80kg!

Le nuove parti dei sedili di Emilia 4.

In foto potete vedere che stiamo anche rifacendo le sedute dei 4 passeggeri. Per la gara in America li avevamo realizzati con due pezzi ciascuno così che tra questi passassero il quinto e il sesto ancoraggio delle cinture. Oltre al fatto che questi ultimi in Australia non sono richiesti, le sedute avevano subito alcuni danni durante le esposizioni di Emilia 4 in giro per l’Italia di ritorno dagli States.

I lavori procedono anche sul fronte freni a disco: quest’anno prevediamo di poterli migliorare con nuovi materiali, ottenendo un più preciso montaggio per evitare strisciamenti con le altre parti meccaniche e, al contempo, avendo un maggiore potere frenate.

Dal lato elettrico si stanno montando delle evoluzioni delle schede MPPT con lievi miglioramenti e cominciano anche a girare nuove versioni dei sistemi di controllo della trazione e comunicazione… ma queste possono anche essere ultimate in aereo (il viaggio verso l’Australia è così lungo!), quindi per un po’ non si vedranno frutti.

Questa settimana è anche uscita la lista ufficiale dei partecipanti all’edizione 2019 del Bridgestone World Solar Challenge con Onda Solare unico rappresentante del bel paese.

Tutti noi facciamo i migliori auguri ai team iscritti per una brillante gara!

Stay sunny!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *