Ondasolare

World Solar Challenge

L’avventura australiana di Emilia 3 sarà documentata e pubblicizzata costantemente tramite i profili Facebook e Twitter di Onda Solare e dei singoli componenti del team. Nelle due settimane in cui l’equipaggio sarà a Darwin questo avverrà quotidianamente, mentre la cosa potrebbe risultare più difficile nel momento in cui saremo in gara. La prescrizione del regolamento che obbliga a fermare la macchina alle 17.00, ovunque ci si trovi, e passare la notte sul posto, implica che non sempre sarà possibile avere una connessione internet per inviare immagini e news. Il deserto, d’altra parte, non si chiamerebbe così se non fosse veramente… deserto. Tuttavia c’è un modo che permetterà di conoscere sempre la posizione di Emilia 3: l’utilizzo di un servizio di comunicazione satellitare. Questo servizio è fornito a Onda Solare dalla Società Intermatica S.p.A., nata nel 1997, che offre soluzioni dedicate nel settore delle telecomunicazioni. Operatore telefonico e service provider dei maggiori sistemi satellitari, Intermatica ha creato un servizio web di monitoraggio e georeferenziazione satellitare in grado di tracciare il percorso di qualsiasi target (escursionisti, imbarcazioni, automezzi, aerei ultraleggeri, etc.) tramite l’invio di SMS satellitari contenenti le coordinate GPS: la posizione e la rotta seguita dal target saranno quindi visibili in tempo reale. Intermatica fornirà a Onda Solare due telefoni satellitari e ha creato sul sito www.geomat.it una pagina dedicata a Onda Solare, http://www.geomat.it/articolo_59.php, che sarà raggiungibile dalla homepage.

logo-home

 

 

 

logo_geomat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *