Ondasolare

World Solar Challenge

CENTRO EPSON METEO

Anche questo anno il Centro EPSON Meteo (fornitore ufficiale del sito www.meteo.it) fornirà il proprio supporto al team di Onda Solare nell’ambito dell’Abu Dhabi Solar Challenge (ADSC), una iniziativa che riunisce le università di tutto il mondo, al fine di progettare, costruire e guidare auto ad energia solare attraverso il territorio degli Emirati Arabi Uniti.

L’ACSD è una competizione su strada che attraversa il paese in più giorni, dal 15-19 Gennaio 2015, con partenza e arrivo nella capitale Abu Dhabi.
L’ADSC è la prima gara di questo genere che si tiene in Medio Oriente ed è aperto a squadre di auto solari provenienti da paesi di tutto il mondo.

Nel corso di quattro giorni, la manifestazione vedrà oltre 20 dei top team mondiali di auto solari in competizione su un percorso di circa 1.200 chilometri, progettato per fornire alle squadre una grande opportunità di dimostrare il valore delle loro auto solari in condizioni di guida reali e di testare l’affidabilità di tutti i sistemi di bordo. Competere nel ADSC richiede intensa concentrazione e duro lavoro da parte di ogni squadra, molti saranno gli ostacoli da superare lungo il percorso.

Il Centro EPSON Meteo fornirà al team di Onda Solare, quotidianamente, tappa per tappa, ora per ora, le previsioni di irraggiamento e di altri parametri meteorologici lungo il percorso, quale contributo essenziale per determinare le strategie di gara.

ll team Onda Solare, unico team italiano che da anni partecipa alle più importanti competizioni solari internazionali, è eterogeneo e ispirato alla filosofia dei makers del “saper fare”, della collaborazione e condivisione tecnologica sostenibile.

Partecipano al team studenti e giovani ricercatori dell’Università di Bologna e del CNR, che fanno ricerca sperimentazione e progettazione.

L’Istituto di Istruzione superiore di Maranello partecipa al Team con il corso prototipi, scambia esperienze scuola-impresa, sostiene, collabora e sviluppa la propria didattica sulla mobilità a zero emissioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *