Ondasolare

World Solar Challenge

Il quarto giorno di World Solar Challenge il team si è svegliato carico di ottimismo visto il passo mostrato nelle prime tre giornate di gara.

La giornata sarebbe stata di per sé importante perché Emilia 3 avrebbe superato il punto in cui, nel 2011, Emilia 2 issò la bandiera bianca. Non solo: nel giro di qualche ora il Team avrebbe fatto il suo ingresso nello Stato del South Australia. Ha iniziato a guidare Christian e già alle 11.32 Emilia 3 aveva superato il punto in cui si arrese Emilia 2. La mattina è andata via senza alcun problema e l’unica cosa da segnalare è stata l’alzarsi del vento a ridosso dell’ora di pranzo, mentre ci avvicinavamo al Control Stop di Kulgera.

Nel pomeriggio il volante è passato a Matteo che ha dovuto fare i conti con importanti raffiche di vento laterale e con una foratura alla posteriore destra, dovuta probabilmente alle continue correzioni necessarie per tenere in strada la macchina e all’asfalto molto abrasivo. Emilia 3 non ha riportato danni ma la sostituzione del pneumatico ci è costata un quarto d’ora.

Alle 17, dopo aver percorso 580 km (sarebbero stati 20 di più senza la sosta non programmata) ci siamo accampati a un centinaio di chilometri a Nord di Coober Pedy. L’area era assolutamente piatta e con scarsissima vegetazione, ma in compenso abbondavano le mosche!

Emilia 3 entra nel South Australia
Emilia 3 entra nel South Australia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *